Posts Taggati ‘Uretek’

Crepe nelle murature

Scritto da admin on . Postato in Consolidamento strutturale, Crepe nei muri, News

Osservando con attenzione le crepe nelle murature possiamo comprendere se vi è un pericolo per la nostra casa ed è necessario intervenire in tempi brevi, oppure se possiamo semplicemente monitorare la situazione.

Se anche la tua casa ha problemi di crepe puoi fare una valutazione gratuita insieme a noi.

Per tutte le informazioni clicca sul pulsante arancione

In Uretek, quando riceviamo una richiesta di sopralluogo per la presenza di crepe sui muri portanti o su quelli divisori, il nostro tecnico di zona, per prima cosa, esamina il quadro fessurativo. Mettendo in relazione la posizione, la conformazione e l’entità delle crepe con la modalità costruttiva e la “storia” del fabbricato, i nostri tecnici sono già in grado di fare una prima stima importante. In pratica, l’apparizione di fessurazioni sui muri di una casa indica sempre che c’è stato un movimento e la prima valutazione porta a stabilire se gli effetti di questo movimento possono aver compromesso o meno l’iniziale stabilità del fabbricato. Sebbene sia sempre consigliabile rivolgersi ad un tecnico per un parere definitivo, come proprietari di una casa che osserviamo tutti i giorni, possiamo già fare delle valutazioni di massima.

Consolidamento di elementi murari e strutture di fondazione

Scritto da admin on . Postato in Consolidamento fondazioni, Consolidamento strutturale, Crepe nei muri, News

L’analisi dei dissesti di fabbricati, ha seguito in qualche modo lo sviluppo dell’attività in campo tecnologico, con l’approntamento di soluzioni sempre all’avanguardia e in grado di contrastare adeguatamente questi fenomeni.

Ecco i sistemi di consolidamento per il rinforzo di strutture in muratura e per la stabilizzazione di strutture in fondazione e pavimentazioni esistenti.

La tua casa ha problemi di crepe? Puoi fare una valutazione gratuita insieme a noi.

Per tutte le informazioni clicca sul pulsante arancione

 

Consolidamento di elementi murari e strutture di fondazione

Tutelare i beni culturali: intervista al direttore generale FAI

Scritto da admin on . Postato in News

Angelo Maramai, direttore generale del Fondo Ambiente Italiano, intervistato in esclusiva per Geoaction di Uretek

 

Direttore Generale FAI Angelo Maramai

Penso che tutti sappiano cos’è il FAI. Per coloro che ne hanno solo un’idea approssimativa, vuole riassumerci quali sono gli scopi dell’Associazione e le ragioni della sua fondazione?

Il FAI FONDO AMBIENTE ITALIANO, fondazione nazionale senza scopo di lucro, nasce quasi 40 anni fa, nel lontano 1975, grazie alla passione, all’entusiasmo e all’ambizione di “quattro grandi saggi”, visionari e concreti al tempo stesso: Giulia Maria Crespi, Renato Bazzoni, Alberto Predieri e Franco Russoli.
Sull’esempio del National Trust inglese, l’obiettivo dei fondatori era quello di contribuire fattivamente alla tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio d’arte, storia, natura del nostro Paese.
Da allora, ogni giorno, siamo impegnati a perseguire con fedeltà e determinazione la nostra missione, missione che nel tempo siamo andati declinando in tre grandi aree di intervento. Innanzitutto c’è l’attività di restauro e restituzione al pubblico di monumenti e luoghi di natura del nostro Paese, che ci vengono affidati per donazione da privati o in concessione da enti pubblici.