Posts Taggati ‘Geo.Action n°3’

Resine espandenti: nuova pubblicazione di Uretek

Scritto da admin on . Postato in Resine espandenti

Interamente dedicato al “Trattamento di terreni sensibili al fenomeno di ritiro/rigonfiamento con il metodo Uretek Deep Injections”,

questo interessante approfondimento è il risultato di due studi realizzati in Australia e in Italia. Gli autori dimostrano che le iniezioni di resine espandenti Uretek non si limitano al consolidamento del terreno, ma modificano anche il comportamento idraulico dei terreni sensibili al fenomeno di essiccamento e re-idratazione.

La pubblicazione completa è disponibile a richiesta.

Pubblicazione periodica pubblicitaria ed
informativa sul Mondo URETEK.
Copia Gratuita.

Geotecnica: XXIV Convegno Nazionale

Scritto da admin on . Postato in Consolidamento edifici storici

Uretek partecipa al convegno, dal titolo “L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELL’INGEGNERIA GEOTECNICA”, con due presentazioni orali.

(Napoli 22 – 24 giugno 2011)

La prima memoria, scritta in collaborazione con lo Studio Geotecnico Italiano (SGI), è relativa ad un intervento realizzato nel 2004 per il consolidamento di Punta della Dogana a Venezia.
Sarà relatore il dott. ing. Matteo Gabassi, responsabile del Reparto Ricerca di Uretek.

La seconda, relativa ad un consolidamento preventivo realizzato nel 2010 presso “Palatium Vetus”, l’edificio più antico di Alessandria, vedrà come relatore il dott. ing. Alberto Pasquetto responsabile Marketing e Comunicazione di Uretek.

Il convegno è organizzato dall AGI (Associazione Geotecnica Italiana) di cui Uretek è socio sostenitore dal 2010.

Riduzione della permeabilità: effetto delle iniezioni di resina espandente

Scritto da admin on . Postato in Resine espandenti

Gli effetti delle iniezioni di resina espandente Uretek in terreni sensibili ai fenomeni di ritiro/rigonfiamento:

Espulsione dell’acqua interstiziale e riduzione della permeabilità dell’ammasso di terreno in situ.

Approfondimento Scientifico

Gli effetti della penetrazione della resina nel terreno sono diversi: riempimento delle fessure di ritiro, idrofratturazione e compattazione

“Le iniezioni di resine poliuretaniche espandenti non si limitano al consolidamento del terreno, ma modificano anche il comportamento idraulico dei terreni sensibili ai fenomeni di essiccamento e reidratazione.”

1“Modello concettuale per il trattamento con resina poliuretanica espandente, delle argille sensitive al di sotto delle fondazioni”
Realizzato in Australia da:
Olivier Buzzi
Stephen Fityus
Yasumasa Sasaki
Centre for Geotechnical and Materials Modelling, School of Engineering, University of Newcastle, NSW2008 Australia.

2 “Consolidamento del terreno con iniezioni di resina poliuretanica (tecnologia Uretek Deep Injections®) per l’attenuazione del rigonfiamento e ritiro dei terreni argillosi”
Realizzato in Italia da:
Alberto Pasquetto (Uretek S.r.l.)
Matteo Gabassi (Uretek S.r.l.)
Gianluca Vinco (Uretek S.r.l.)
Cristiano Guerra (Università di Urbino – Italia)

Questo studio è stato presentato al simposio internazionale sulla siccità organizzato dall’istituto francese LCPC – Laboratorio di Ponti e Strutture (cfr. pagina 343 degli atti del convegno SEC 2008, Magnan, Cojean, Cui e Mestat, 2008, Edizioni LCPC, Parigi).

1) Il primo studio, “Modello concettuale per il trattamento con resina poliuretanica espandente, delle argille sensitive al di sotto delle fondazioni”, ha dimostrato che:
a) La resina penetra anche in fessure di spessore pari a 1/10 mm e che l’interfaccia terreno-resina raggiunge spessori compresi tra 1 e 3 mm.
b) La penetrazione della resina Uretek nei macropori provoca la “diminuzione della permeabilità dell’ammasso di terreno in sito”.