Affidabilità Uretek: cosa ne pensano i professionisti? Ing. Enrico Rombi

Scritto da admin on . Postato in Consolidamento strutturale, Consolidamento terreni, Resine espandenti

Intervistiamo i professionisti che hanno lavorato con noi, per un parere autorevole sull’affidabilità Uretek.
Dopo l’ing. Paolo Saluzzi (leggete l’intervista qui) continuiamo la serie delle interviste con l’ing. Enrico Rombi di Reggio Emilia.


1. Buongiorno ingegnere, può dirci quando è stato costituito il suo studio e qual è attualmente la composizione dei suoi collaboratori e i campi di maggiore attività?

Il Centro Cooperativo di Progettazione di Reggio Emilia è stato costituito nel maggio 1977; lo studio opera nel settore dell’urbanistica, dell’architettura e dell’ingegneria, in termini di progettazione e direzione lavori; lo studio consta di uno staff di circa 30 persone, tra soci, collaboratori e dipendenti.

2. Quando ha iniziato ad utilizzare le tecnologie di Uretek® per il consolidamento del terreno e quanti sono i casi in cui ha utilizzato o consigliato Uretek®?

Il primo intervento è stato realizzato a Sassuolo nel 1996, dopodiché ho perso il conto, ma sicuramente gli interventi sono oltre 50.

3. Qual è il suo parere tecnico sulle modalità d’intervento, sull’efficacia dei trattamenti e sulla disponibilità e il supporto dell’ufficio tecnico e delle squadre operative di Uretek®?

Vi basti sapere che ho sempre e solo operato con voi, a livello di consolidamento con resine espandenti.
Uretek®, con i suoi vent’anni d’esperienza e più di 100.000 casi risolti nel mondo, rappresenta essa stessa un esempio di continuità e affidabilità nel tempo.

4. Oltre a questo, che importanza attribuisce alle certificazioni, ai brevetti e alla ricerca scientifica nella scelta di un’impresa cui affidare un incarico?

La scelta dell’impresa nel nostro settore è fondamentale, in termini di capacità professionale, affidabilità ed esperienza; il problema, a volte, è farlo capire al cliente.

 

Richiedi un sopralluogo gratuito! http://goo.gl/WRc6in

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento